Indice


Luca Francesconi Respiro

Scritto per Michele Lomuto, è una lotta “senza respiro” due strumenti, un trombone e un corpo umano, alla ricerca di un “centro”. Entrambi ruotano sempre più vorticosamente su assi armonici in continua trasformazione. Dapprima questo centro sfugge e si muove rapidamente, poi man mano di definisce, fino a diventare un vero e proprio polo di attrazione e i piani armonici si irrigidiscono intorno ad esso, quasi critallizzati in una pulsione ossessiva. I due strumenti trovano finalmente il loro centro e vi convergono rapidamente, come risucchiati dal suo potere magnetico.

(Luca Francesconi)