Indice




Carlo Mormile Cadenza VI

Scritto nell'autunno 2000 e dedicato a Michele Lomuto, Cadenza VI č l'ideale prosecuzione del brano Cadenze, scritto nel 1991 su commissione della fondazione IDIS per la mostra Futuro-Remoto.

Il brano originario, scritto per il Colin Muset Ensemble, prevede un'alternanza di sei pezzi d'insieme e cinque cadenze. La cadenza in questo caso conserva il suo significato storico, ossia momento in cui l'autore esplora il virtuosismo dell'esecutore. Un'esplorazione che in molti casi era frutto della diretta conoscenza tra autore ed esecutore. Cosė come Cadenze era nato dalla profonda conoscenza dei musicisti del Colin Muset Ensemble, Cadenza VI nasce dalla conoscenza professionale ed umana tra me e Michele Lomuto. Una conoscenza che si concretizza nell'ascolto del funambolico musicista barese, ma anche nei frequenti scambi di pensiero, avvenuti tra i sassi di Matera, o nella rete Internet.

(Carlo Mormile)